Europa

Minorca – Le spiagge più belle

Spread the love

 

LE SPIAGGE PIÙ BELLE DI MINORCA

IN ORDINE SPARSO

1. CALA MACARELLA

 Cala Macarella è tra spiagge le più apprezzate dai turisti. Per raggiungerla bisogna percorrere il sentiero di campagna che va da Ciutadella a Sant Joan de Missa. La strada per raggiungere Macarella è abbastanza stretta e dissestata, perciò fate attenzione! Alcuni pannelli vi indicheranno se i parcheggi delle spiagge circostanti (Macarella, Turqueta, Son Saura)sono liberi oppure no. Il parcheggio ha un numero di posti limitati ed è gratuito. Dopo una camminata di una quindicina di minuti, si arriva a Cala Macarella. Una volta arrivati anche in questa spiaggia troverete sabbia bellissima fine e dorata, acqua limpida e azzurra e una folta pineta circostante.

2. CALA MACARELLETA

Una volta raggiunta Cala Macarella potrete percorrere il sentiero a piedi sulla destra che in circa 10 minuti vi porterà a questa magnifica caletta nascosta tra le rocce e le pinete. Una vera spiaggia da cartolina. Vi sembrerà di stare in una piscina naturale.

Cala Macarelleta

Cercate di raggiungerla la mattina presto, la spiaggia non è molto grande. Come in quasi tutte le spiagge di Minorca anche qui troverete molti nudisti.

La spiaggia non è attrezzata e non ci sono servizi quindi dovrete attrezzarvi per il pranzo. La rinfrescante e rassicurante pineta sarà lì ad accogliervi nelle ore più calde della giornata.

 

 

 

 

 

3. CALA EN TURQUETA

Cala Turqueta mantiene certamente le aspettative sul nome: acqua turchese cristallina dalle mille sfumature. La sabbia finissima, tra il bianco e il dorato e la cornice verde della pineta rende questa spiaggia la preferita di molti turisti. Si trova tra Punta des Tambors e Punta na Foradada, a circa 10 chilometri da Ciutadella. L’auto può essere lasciata nel parcheggio gratuito nelle vicinanze (circa 120 posti auto) a circa 850 metri dalla spiaggia (una camminata di circa 10 minuti). Si  invece volete parcheggiare proprio vicino all’arenile il parcheggio è a pagamento. La spiaggia non è attrezzata, troverete soltanto un bar e le docce nell’area parcheggio gratuita, mentre i servizi igienici si trovano anche in spiaggia. Cala en Turqueta è una delle spiagge più famose dell’isola pertanto è davvero difficile trovarla deserta: meglio arrivare la mattina presto o nel tardo pomeriggio per godere della sua bellezza in tranquillità.

Cala en Turqueta

4. CALA MITJANA

Tra le più belle spiagge mai viste, con sabbia bianca e acqua limpidissima di un azzurro caraibico, sicuramente c’è la meravigliosa Cala Mitjana . Cala Mitjana si raggiunge percorrendo la strada che va da Ferreries a Cala Galdana (la strada spesso è sterrata e un pochino stretta). Se alloggiate a Ciutadella ci vogliono circa 30 minuti di macchina. Potete lasciare la macchina nel parcheggio circondato dai pini distante una decina di minuti dalla spiaggia.

Cala Mitjana

 

Una volta arrivati dopo il percorso in discesa tra gli alberi troverete un’incantevole spiaggia di soffice sabbia chiara incastonata in un’insenatura rocciosa da cui si scattano delle foto stupende. La spiaggia è sicuramente tra le più gettonate perciò non siate pigri e svegliatevi presto per assicurarvi il posto migliore…. in alternativa potete sempre raggiungere la caletta vicina 😉

Cala Mitjana

 

 

La spiaggia non è attrezzata e non ci sono punti di ristoro perciò bisogna attrezzarsi per il pranzo. Ci sono solo due bagni chimici ma nessun altro servizio. Per pranzare o per fare un riposino ci sono diversi punti all’ombra, grazie alle pinete circostanti.

Purtroppo a seconda della stagione la percezione di bellezza, calma e tranquillità può variare. Noi ci siamo stati a fine Giugno ed era veramente un paradiso, quasi completamente deserta. Ho letto recensioni bellissime anche sul periodo di Settembre. Ad Agosto come dappertutto l’affollamento non aiuta 😉

 

5. CALA MITJANETA

Una volta a Cala Mitjana è possibile raggiungere a piedi Cala Mitjaneta (piccolissima e più protetta dal vento) attraverso un breve percorso lungo un sentiero sulla destra di circa 15 minuti. Pochissima spiaggia e scogli bassi dai quali ci si può tuffare in mare, c’è anche una scaletta cementata per ritornare sulla roccia.

 

Meravigliosa caletta molto meno affollata rinfrescata dalla pineta circostante. Sembra una piccola piscina naturale. Acqua assolutamente azzurra, limpida, cristallina. Una delle mie preferite in assoluto. La spiaggia che mi avrebbe condizionato in ogni confronto con tutte le altre già dai 9 anni.

 

Come ti sembra questa spiaggia??

…mmmm non come Mitjaneta

 

6. SON SAURA

Son Saura (da non confondere con la omonima spiaggia situata a nord dell’ isola) si trova a circa 30 minuti di auto da Ciutadella, sulla stessa strada che porta anche a Cala Turqueta e Cala Macarella. É raggiungibile in pochi minuti a piedi dallo stesso parcheggio gratuito delle spiagge Macarella e Turqueta.

Son Saura appartiene ad un tratto costiero tra i meno accessibili dell’isola e infatti è raggiungibile solo attraverso un sentiero a piedi o in barca. Ecco perché in quest’area sono concentrate le spiagge più selvagge e meno frequentate della costa meridionale.Mare cristallino e lunga spiaggia di soffice sabbia bianca quasi accecante. Anche questa è contornata da molti alberi che regalano una piacevole ombra naturale. Un consiglio: facendo due passi lungo il sentiero potrete vedere la caletta adiacente “Cala des Talaier”, ne vale la pena. Anche questa spiaggia non è attrezzata.

7. CALA DES TALAIER

La piccola caletta Playa Talaier di Minorca è situata a circa 13 chilometri da Ciutadella, tra Punta des Pinar e de na Bruna. Raggiungerla è semplice seguendo le indicazioni fino alla spiaggia di Son Saura, facendo attenzione alle deviazioni nella parte finale del percorso per non perdersi negli stretti cammini rurali. Potete lasciare l’auto nel parcheggio gratuito di Son Saura e intraprendere a piedi un sentiero che costeggia il mare. Raggiungerete Platja des Talaier dopo circa 20 minuti a piedi. Consigliate le scarpette per gli scogli. Una volta arrivati troverete una spiaggia di sabbia bianca lunga circa 80 metri e un mare da favola.

 

8. CALA PREGONDA

 La spiaggia su Marte. Perché viene definita così? Perché per arrivarci bisogna camminare per circa 20 minuti in mezzo ad un sentiero di dune di sabbia e terra rossa. Cala Pregonda si trova a circa 10 chilometri da Es Mercadal, tra Playa de Binimel-là e Cap de s’Alairó, di fronte all’isolotto di Pregonda. Potete raggiungerla a piedi partendo da Playa de Binimel-là (20 minuti a piedi). Lungo il percorso troverete diverse spiagge, continuate fino all’ultima..la più bella! Per arrivarci da Ciutadella ci vuole circa 1 ora ma non temete, il paesaggio diverso da tutte le altre spiagge saprà stupirvi: litorale sabbioso lungo circa 170 metri, mare bellissimo, turchese, cristallino e davvero trasparente. Spiaggia non attrezzata e poco frequentata.