Food, Mondo

Cosa e dove mangiare alle Seychelles

Spread the love

Mangiare, è incorporare un territorio
Jean Brunhes

Con il termine “creolo” ci si riferisce a tutti quei tipi di cucina che fondono il gusto europeo dei colonizzatori alle ricette africane e indigene delle popolazioni locali.

COSA MANGIARE

Gli ingredienti principali della cucina creola sono i pomodori, l’aglio, le cipolle, lo zenzero,  il peperoncino, il curry e i chutneys. Il latte di cocco è un altro condimento molto utilizzato sia per piatti dolci che per quelli salati a base di curry. Troverete sia piatti a base di carne che di pesce. I pesci vengono solitamente grigliati e serviti con una salsa creola al pomodoro o tagliati a dadini e cucinati con il curry e il latte di cocco. Il frutto dell’albero del pane e il riso sono invece i classici contorni che accompagnano qualsiasi  piatto della cucina creola.

Tra i piatti tipici ci sono:

Pesci grigliati o polipo cosparsi da una salsa a base di peperoncino, zenzero e aglio
Matoutou: un piatto a base di granchio di terra e con riso
Calalou: una zuppa a base di granchio
Kat kat: tonno e banane condito con latte di cocco  e spezie
Frutti di mare (Palourdes, i Bernik e i Tek-Tek)  grigliati, nelle zuppe o cotti  con le spezie e la zucca
Zuppa di granchio gigante con citronella e patate dolci
l’Accras: delle frittelle con crostacei o verdure
Pulao: riso cotto con pesce, carne e verdure
Gros Manher: patate dolci o manioca, preparate con una salsa zuccherina e servite con pesce e contorno di riso e verdure.

I dessert utilizzano frutta tropicale e latte di cocco come le banane fritte al latte di cocco, Coco de Mer, le banane caramellate, le frittelle di zucca con sciroppo di vaniglia e i biscottini di cocco.

VE LA SENTITE DI SPERIMENTARE?

Bat Stew: uno stufato di pipistrello servito con verdure cotte
Shark chutney: pescecane bollito e frullato e ricotto con bilimbi (un piccolo cocomero), lime, cipolle fritte, curcuma. Servito con lenticchie o papaia ridotta in purè e riso.
Omelette di uova d’uccello condite con salse speziate piccanti.
Ecco alcune foto dei piatti tipici:

La cucina di Lisette – La Kaz Safran

LA GOULLE – Praslin (Cote D’Or)

Ristorante locale sulla Cote D’Or con un ottimo rapporto qualità-prezzo. Ha diversi tavoli all’aperto e quasi sempre prenotati. Noi ci siamo fermati solo per un pranzo perché durante il nostro soggiorno era chiuso tutta la settimana. Però avevamo letto recensioni molto positive e siamo stati felici di averlo prenotato. Confermiamo le recensioni positive. Abbiamo provato il pesce pappagallo grigliato con salsa creola al pomodoro e contorno di riso e un piatto a base di pesce con curry, crema di zucca e insalata di Papaya. In totale con le bibite abbiamo speso meno di 30 € in due. Porzioni molto abbondanti e sfiziose.

La Goulle – Praslin

TAKE AWAY

Durante il nostro viaggio di due settimane abbiamo provato varie volte a pranzare/cenare dai Take Away e ci siamo sempre trovati benissimo. Prezzi ovviamente molto molto economici (3/4 € a piatto). Mi sento di consigliarne uno particolarmente buono:

VILLAGE TAKE AWAY – PRASLIN (Grand Anse)

Posto super gettonato sia dai locali che dai turisti.Piatti molto saporiti, porzioni abbondanti e piccolo giardino per mangiare all’aperto.  Noi abbiamo provato: Pollo al Curry, Pesce al curry con latte di cocco, arrosto di pollo con salsa creola, Manzo con salsa creola molto saporita.

Village Take Away – Praslin

 PER GLI ITALIANI NOSTALGICI

WHOLE FOOD MARKET & CAFè – PRASLIN :Per chi si trovasse in astinenza da prodotti Italiani, dentro questo Market (WHOLE FOOD MARKET & CAFè) troverete un po’ di tutto, dalla pasta, ai biscotti bucaneve, ai cereali, allo yougurt, al formaggio, ai prodotti di pasticceria italiana. All’interno troverete anche una piccola caffetteria. Il market è molto ordinato e curato pieno di frutta e verdura fresca. La scoperta importante è che hanno anche una piccola farmacia di prodotti di prima necessità e visto che a Praslin non è semplice trovare farmacie è utile sapere che potete trovare qualcosa anche qui 😉

Whole Food – Praslin – Grand Anse

La scoperta di un piatto nuovo è più preziosa per il genere umano che la scoperta di una nuova stella
Anthelme Brillat-Savarin