Consigli, Travel

Va’ dove ti porta il budget!

Spread the love

Per quel che mi riguarda, io viaggio non per andare da qualche parte, ma per andare. Viaggio per viaggiare.

Robert Louis Stevenson

Ti è mai capitato di avere voglia di partire ma senza avere una meta precisa in testa?

A me capita spesso..direi quasi sempre!

E allora…perché non ci facciamo ispirare? Ecco 4 consigli per programmare un viaggio senza aver deciso la meta:

 

1. OVUNQUE di skyscanner

Hai in mente delle date precise o il mese ideale per il tuo viaggio ma non sai dove andare? La funzione OVUNQUE di skyscanner è quello che fa per te!

 

Ti basta inserire la data o il periodo di viaggio per vedere dove ti porta il tuo budget 😉 !

 

Una volta selezionato il paese di interesse potrai scegliere dal calendario i giorni più convenienti e comodi per viaggiare!

 

2. ISPIRAMI di easyJet

Sul sito di easyJet esiste una funzione perfetta per lasciarsi ispirare… come si chiama? ISPIRAMI naturalmente!

 

 

Non dovrai fare altro che selezionare il tuo budget, il periodo di viaggio e l’aeroporto di partenza..al resto ci pensa easyJet:

 

 

3. EXPLORER di Kayak

La funzione EXPLORER ti aiuterà a visualizzare direttamente sulla mappa le destinazioni. Potrai filtrare i risultati in base al periodo, al prezzo e alla durata del volo.

 

Con questa funzione ci si può davvero sbizzarrire e trovare il viaggio giusto al momento giusto qualunque sia la destinazione!

 

 

4. TROVA TARIFFE di Ryanair

Anche Ryanair ti permette di scegliere la tua prossima destinazione in base al tuo budget. Cerca la funzione TROVA TARIFFE sotto la dicitura Pianifica.

Inserisci la parola Ovunque e il tuo Budget di riferimento.

 

Scegli come visualizzare i risultati (elenco, vista affiancata o mappa). Ora non ti resta che scegliere la tua destinazione!

 

 

Ma i veri viaggiatori partono per partire e basta: cuori lievi, simili a palloncini che solo il caso muove eternamente, dicono sempre “Andiamo”, e non sanno perché. I loro desideri hanno le forme delle nuvole. 

Charles Baudelaire