Uncategorized

Gent – Caramelle, Birra e Waterzooi

Spread the love

Se devi baciarmi, vorrei che fosse dentro un negozio di caramelle. Che a colori e con l’aria che sa di zucchero è tutto più bello.
Fabrizio Caramagna

Assaggiare i Nasi di Gent – Cuberdon 

Il nome originale è Cuberdon ma sono conosciuti come “i nasi di Gent” per via della loro forma. Caramelle ripiene solitamente di colore viola perché al gusto di lampone anche se talvolta sono disponibili in altri gusti (neri: anice).  L’esterno è duro e zuccheroso mentre l’interno, a base di sciroppo, è gelatinoso/gommoso. Ed è proprio questa caratteristica che non possono essere esportati al di là del Belgio. Il morbido ripieno dura infatti soltanto 3 settimane. Fin troppo dolci per i miei gusti ma da provare per la territorialità ristretta della caramella.Quella originale si trova soltanto a Gent!

Cuberdon – I Nasi di Gent

Provare il Waterzooi da Chez Leontine 

Locale molto caratteristico all’interno di un vecchio edificio con le travi in legno a vista, troverete quattro ambienti su due piani con piccoli tavoli vicini. Qui potrete gustare i tipici piatti fiamminghi dalle classiche moule et frites (cozze e patatine), allo stufato di manzo cotto in 3 diversi tipi di birra, al Waterzooi (zuppa a base di pesce di acqua dolce, creme, porri, spezie, patate, uova e burro- esiste anche la variante a base di pollo). Su google Map non viene ancora indicato nonostante sia sempre pieno. Per arrivarci, dalla piazza Groetenmarkt, dovrete svoltare a destra nel vicolo cieco appena prima di attraversare il ponte Kleine Vismarkt sul fiume Leie. Si trova proprio tra la famosa birreria Het Waterhuis Aan De Bierkant ed il pub Dreupelkot. Accettano prenotazioni e vi consiglio di prenotare per non fare file o rischiare di non trovare posto. La vista sul fiume illuminato, soprattutto dal piano alto è davvero stupenda. Porzioni estremamente abbondanti e favolose. Servizio un pochino lento ma la bontà dei piatti vi ripagherà dell’attesa. La spesa è nella media, sui 20 € a persona.

Chez Leontine – Waterzooi e stufato cotto nelle 3 birre trappiste

Le tue scarpe in ostaggio per un’ampolla di Birra da Dulle Griet!

Bevo troppo. L’ultima volta che ho dato un campione di urine c’era un’oliva dentro.
Rodney Dangerfield

Si trova nella Piazza Vrijdagmarkt poco prima dell’omonimo cannone rosso. Classica birreria belga fornita di numerose etichette. Ma allora perché questo posto è così particolare? Per chi ordina la Kwak da un litro da bere nel classico bicchiere ad ampolla, in pegno ti sarà presa una scarpa e riposta in un cesto che sarà fissato con una corda dal soffitto. Solo quando avrai restituito il bicchiere potrai riavere la tua scarpa.Sicuramente la cosa molto divertente è vedere in giro per il locale gente che cammina o addirittura che va fuori a fumare senza una scarpa.Ragazze fate attenzione, non indossate Loboutin in questo locale 😉

Dulle Griet

Groentenmarkt

Antica piazza nel centro di Gent sede (intorno al XIV secolo) del Mercato del bestiame e successivamente del pesce. Se volevi la carne dovevi venire qui a Vleeshuis nell’antica macelleria, un lungo edificio dalla facciata gotica (in pietra “oggi” e tutto in legno nella Gent di “ieri”) Grande Boucherie che ospita una serie di invitanti prosciutti appesi alle travi dove si possono assaggiare (e naturalmente acquistare) specialità tipiche di Gent. Oggi la piazza ospita (il Venerdì mattina dalle 7.30 alle 13.00) il mercato delle verdure e altri prodotti locali. All’interno della piazza troverete anche altri locali/negozi storici: una pasticceria, una panetteria, la macelleria e altre piccole attività locali (persino un negozio che vende senape dal 1.818: Tierenteyn).

Groentenmarkt