Europa, Food

Locali imperdibili di Budapest

Spread the love

LOCALI IMPERDIBILI DI BUDAPEST

UNA TAPPA NEI FAMOSI RUIN PUB E NEI RISTORANTI TIPICI

Conoscere i luoghi, vicino o lontani, non vale la pena, non è che teoria; saper dove meglio si spini la birra, è pratica, è vera geografia
Goethe

La ricerca del piatto locale, del drink perfetto e dell’atmosfera giusta nel contesto giusto è una delle parti fondamentali di ogni mio viaggio. A Budapest in particolare ci sono diversi posti che mi sento davvero di consigliare e dove tornerei subito.

ECCO I MIEI POSTI PREFERITI:

Szimpla Kert

I cosiddetti Ruin Pub, letteralmete Pub in Rovina, sono molto famosi a Budapest e vengono frequentati dai turisti di tutto il mondo che restano impressionati da queste strutture uniche nel loro genere. Lo Szimpla Kert è sicuramente il Ruin Pub per eccellenza. I “Ruin Pubs” sono nati in epoca abbastanza recente, costruiti a partire da edifici dismessi nella zona dell’antico quartiere ebraico, decadente in seguito alla Seconda Guerra Mondiale. Molti edifici abbandonati di Budapest vennero convertiti così in club, arredati con scarti di mobili diversi e accatastati in modo del tutto singolare da artisti molto creativi. I Ruin Pubs sono diventati senza dubbio una delle maggiori attrattive di Budapest. Lo Szimpla Kert si trova nella parte centrale del quartiere ebraico. Un vero e proprio labirinto di locali disposto su due piani e con le stanze tutte diverse. L’ingresso è gratuito e molto gettonato alla sera. La Domenica mattina all’interno si svolge anche un mercato di prodotti locali. Luogo autentico anche se ovviamente inevitabilmente turistico, è frequentato prevalentemente dagli ungheresi, soprattutto under 30. Potete cenare (cucinano hamburger, patatine fritte e altri piatti veloci) o passare anche solo per un drink. Tappa assolutamente imperdibile di Budapest.

Szimpla Kert

Szimpla Kert

24 ore in un giorno, 24 birre in un cartone. Coincidenza?
Stephen Wright

Szimpla Kert

Street Food Karavan

Accanto allo Szimpla Kert troverete uno spazio dedicato allo street food. Diversi Food Truck che vi prepareranno piatti veloci locali molto semplici dal classico hamburger con patatine fritte ai frullati di frutta e verdure fresche. Ambiente molto informale e giovanile.

Zeller Bistro

Adesso parliamo di un posto molto particolare dove abbiamo cenato la prima sera. Si tratta dello Zeller Bistrò. Prenotato dall’Italia perché recensito molto bene. Sembra di stare in un agriturismo in centro città, è tutto a base dei prodotti locali della loro azienda agricola, quindi sia i contorni che la carne o il pesce sono a km 0. Il Menu è ricco di piatti molto particolari. L’arredamento mi è piaciuto moltissimo, tavoli e sedie in legno tutti colorati e tutti diversi tra loro. Compresi nel servizio ci hanno portato un bicchiere di vino come benvenuto e del pane caldo da mangiare con del burro (buonissimo!). Per divertirsi nell’attesa troverete delle tovagliette di carta con delle matite colorate per disegnare. Porzioni abbondanti e servizio estremamente curato. Noi abbiamo assaggiato una zuppa di funghi e tartufo, maiale con verdure e filetto di manzo grigio con contorno di verdure e patate spendendo meno di 40 € in due. A fine pasto offrono un muffin di loro produzione che è la fine del mondo!

Zeller Bistro

Gozsdu Udvar

Una via colorata e luminosa piena di locali e ristorantini molto animati che attraversa molti cortili nel quartiere ebraico, accanto a Kiraly Utca. Frequentato principalmente dai locali e da moltissimi turisti. Vale la pena fare un salto per mangiare, per bere qualcosa o anche solo per una passeggiata di passaggio.

Dove fare colazione? al Jégbüfé naturalmente!

Tutte le mattina facevamo colazione al Jégbüfé Cafè vicino al centro nel quartiere di Belvaros (Petőfi Sándor u. 3). Non aggiungo altro e lascio che siano le foto a parlare.

Jégbüfé – Petőfi Sándor u. 3,

Hungarikum Bisztró

Si trova vicino al parlamento. Noi ci siamo stati per pranzo. La proprietaria parla benissimo Italiano. Il locale è molto accogliente. Classiche tovagliette a quadretti bianchi e rossi, porzioni abbondanti e gustose, conto economico (meno di 25 € in due per due piatti principali abbondanti e il dolce).Abbiamo provato uno spezzatino con patate, una treccia all’aglio con spatzles e panna acida e torta di mele con gelato alla vaniglia. Ci siamo trovati davvero bene. Consiglio di prenotare perché è sempre molto gettonato.

Hungarikum Bisztró

Paprika Vendéglő

Ristorante con cucina tipica ungherese vicino a Piazza degli eroi. Locale molto caratteristico e direi quasi fiabesco con pentole di rame e altri strumenti del mestiere appesi alle pareti. Ambiente molto caldo e accogliente. Menu estremamente vario. Piatti abbondanti e molto saporiti. Conto economico. Tutto veramente buono a partire dal Goulash, allo stufato di capriolo con i mirtilli, panna acida a e riso, al cervo con i funghi e le crocchette di patate.

Paprika Vendéglő

Durer Kert

Locale serale dove fanno numerosi concerti. Lo stile è sempre quello dei Ruin Pub, ogni stanza arredata diversa e con uno stile tutto particolare. Birra a poco più di 1 € e diverse sale per concerti. Si può entrare gratuitamente a curiosare (tranne nelle sale dei concerti).

Durer Kert

Non ci può essere una bella vita dove non c’è buon bere.
Benjamin Franklin